Come montare le spine e le prese coassiali

Blog

CasaCasa / Blog / Come montare le spine e le prese coassiali

Aug 28, 2023

Come montare le spine e le prese coassiali

Tony Davies mostra come montare le spine e le prese coassiali per creare un giunto affidabile per il cavo VHF Come montare le spine e le prese coassiali Recentemente, una delle mie antenne VHF da 2,4 m si è spezzata circa un piede sopra la

Tony Davies mostra come montare spine e prese coassiali per realizzare un giunto affidabile del cavo VHF

Come montare le spine e le prese coassiali

Recentemente, una delle mie antenne VHF da 2,4 metri si è spezzata circa trenta centimetri sopra il raccordo in acciaio inossidabile.

Di fronte al compito di smontare i pannelli e il soffitto di tutta la barca, ho deciso di utilizzare il cavo originale e di montare un tappo di coperta a tenuta stagna, come è comune sugli yacht.

L'antenna rotta prima che il cavo interno si spezzasse

Mi è sembrata anche una buona idea poter rimuovere l'antenna durante il rimessaggio invernale per prolungarne la vita.

Se stai leggendo questo articolo con in mente un lavoro simile, è importante controllare il tipo di filettatura sul supporto dell'antenna per garantire che la filettatura sia compatibile con la nuova antenna.

La spina e la presa sono disposte in ordine. Da destra a sinistra: controdado – rondella – guarnizione del cavo – inserto – prima guarnizione isolante – seconda guarnizione isolante – perno – corpo. Notare i tappi ciechi e il coperchio stagno

Ciò è particolarmente importante se i tuoi supporti hanno 15 anni o più poiché i tipi di filettatura potrebbero differire.

1. Taglia l'estremità della copertura impermeabile e falla scorrere lungo il cavo per allontanarla.

2. Successivamente, inserire il dado di supporto, la rondella e la guarnizione sul cavo.

3. Tagliare con attenzione l'isolamento esterno senza danneggiare la treccia. Idealmente, utilizzare uno strumento spelafili, anche se un coltello artigianale usato con attenzione funziona altrettanto bene.

4. Sollevare l'isolamento per rivelare la treccia e riavvolgere con attenzione la treccia sull'isolamento esterno rimanente.

5. Ora fai scorrere l'inserto sull'isolamento interno in modo che il perno passi all'interno della treccia finché non si trova contro la treccia e l'isolamento esterno.

6. Utilizzando un paio di forbici, tagliare la treccia finché non è a filo con il bordo esterno dell'inserto.

7. Far scorrere la prima rondella isolante sull'isolamento interno e contro la superficie dell'inserto.

8. Utilizzando le spelafili, tagliare l'isolamento interno a filo con la faccia del primo sigillo isolante per esporre il conduttore interno.

9. Tagliare il cavo interno a una lunghezza di circa 5 mm in modo che si adatti perfettamente al perno. Testare la lunghezza inserendolo nel perno prima di tagliarlo troppo corto.

10. Ora stagnare il cavo interno con una lega per saldatura elettrica con nucleo in resina. Mantienilo al minimo altrimenti il ​​cavo non entrerà nel pin.

11. Montare il perno e saldarlo in posizione attraverso il piccolo foro nel perno. Ciò potrebbe causare la formazione di macchie di saldatura sul perno, che possono essere rimosse con uno straccio umido quando è caldo o con carta vetrata fine.

12. Montare la seconda guarnizione isolante, quindi spingere il gruppo nel corpo della spina.

13. Far scorrere la guarnizione del cavo, la rondella e il dado lungo il cavo, quindi innestare e serrare il dado per comprimere le guarnizioni.

…E ora si segue esattamente la stessa procedura con la parte presa.

Questo è leggermente più difficile in quanto deve essere fatto all'aperto in una posizione piuttosto scomoda.

Non preoccuparti nemmeno di tentare questa operazione in condizioni ventose e gelide, poiché anche un saldatore di dimensioni commerciali non sarà in grado di mantenere un calore sufficiente all'esterno.

1. La presa è l'unica parte diversa del set e, sebbene il funzionamento sia quasi identico, ricordati di posizionare il supporto in gomma sul cavo prima di iniziare l'assemblaggio. (Oppure puoi fare quello che ho fatto io e tagliare la rondella di supporto per consentirle di scivolare sul cavo in seguito!)

2. Montare la presa nella posizione prescelta e appoggiarla su un po' di sigillante per una maggiore protezione. Soprattutto se hai tagliato il platorello!

La spina e la presa sono fantastiche quando hai tempo per montarle.

Che ne dici di quando hai bisogno di una riparazione rapida, affidabile e permanente senza saldature? La risposta è utilizzare una giunzione del cavo.